top of page
Cerca
  • 4RCH

Progettare l'illuminazione di casa


 

La progettazione della luce, è di fondamentale importanza!

Qui insieme a noi scoprirai con il supporto di professionisti nel campo dell'illuminotecnica, quali sono le migliore scelte da fare a secondo dell'ambiente.


Per arredare bene uno spazio è importante che tutti gli elementi che lo caratterizzano dialoghino fra di loro, e la luce svolge un ruolo fondamentale in termini percettivi dello spazio.

In questa guida, esamineremo la giusta illuminazione stanza per stanza, scoprendo i segreti dell'illuminotecnica che potranno cambiare la tua abitazione e il confort della stessa.


Ma prima è doveroso fare una panoramica sui tipi di illuminazione e sulle fonti in termini di colore della luce.


Le principali tipologie d'illuminazione si dividono in :

- Lampade a soffitto o sospensioni

- Lampade a parete o applique

- Lampade da tavolo o d'appoggio

- Lampade da terra o piantane

- Lampade da incasso o faretti


Tutti questi potranno avere la caratteristica di essere dimmerabili, ovvero poter gestire l'intensità a secondo delle situazioni.


Inoltre possono essere caratterizzate da un colore di luce CALDA, FREDDA E NEUTRA.



Ovviamente la scelta è estremamente importante come estremamente soggettiva.


Le luci calde vengono identificate con la dicitura di circa 3000k ( gradi kelvin), dal colore rosso arancio, mentre quelle fredde hanno un valore in kelvin di circa 5000 e oltre.


Generalmente il mercato democratico tende ad offrire corpi illuminanti con una temperatura di 2700K, questa viene definita neutra o naturale.


Questo perché la luce che non tende molto verso il freddo o verso il caldo, aiuta di più a determinare l'atmosfera del focolare domestico,oltre a valorizzare i materiali naturali come il parquet e i tessuti.

E' per questi motivi verrà utilizzato maggiormente in progetti di home design.


La luce fredda,invece, aiuta a determinare maggiormente i dettagli ed è per questo che viene usata negli edifici pubblici o studi professionali.


Quello che riteniamo importante, e che si utilizzi un solo tipo di temperatura della luce!


Detto ciò, in questo articolo analizzeremo come progettare la luce in una casa, quindi fatte queste premesse partiamo!


Il cuore della Casa

Il Soggiorno


Il soggiorno è l'ambiente forse più difficile da illuminare.


Le difficoltà maggiori stanno nel fatto che quest'ambiente si presta a molteplici utilizzi, e non tutti hanno bisogno dello stesso tipo di illuminazione.


Come sempre, la chiave di volta sta nell'equilibro, il giusto bilanciamento fra luce diretta ed indiretta.


Ad esempio:

- le aree d'intrattenimento, in cui svolgere le funzioni sociali, avranno bisogno di una illuminazione diffusa o d'ambiente, basti pensare al classico lampadario;

- se ami leggere sarà necessario determinare un illuminazione puntuale che non faccia affaticare gli occhi, sfrutta una piantana da disporre accanto alla poltrona o al divano, importante è che la luce punti verso il basso!

- L'illuminazione generale può essere gestita tramite faretti ad incasso, orientabili e dimmerabili;

-stessa caratteristica va intesa per l'illuminazione nella zona tv, dove non si dovranno creare strani effetti di riflessi, ma questa dovrà aiutare gli occhi a non affaticarsi troppo.


Gioca molto con i led e le multi accensioni, per creare un ambiente dinamico dalle diverse configurazioni.


Come illuminare la cucina


Illuminare la cucina significa avere ben chiaro che si tratta di una stanza suddivisa idealmente da due distinte zone, entrambe richiedono uno speciale tipo di luce.


Le zone sono:

- quella di lavoro;

- quella del tavolo da pranzo.

Le arie di lavoro devono avere una buona illuminazione puntuale.

E' bene puntare nel caso di una cucina lineare, ad una illuminazione sotto pensile mediante Streep led di buona qualità con accensione integrata.


Mentre nel caso di isole o penisole, bisognerà puntare a dei corpi illuminanti a soffitto, per una luce puntuale che non generi l'ombra dell'utilizzatore.


L'area del tavolo da pranzo, dovrà essere cordiale e colloquiale, questo verrà favorito da un illuminazione d'ambiente, creata da copri illuminati come lampadari e per di più dimmerabili, cosi da giostrarne l'intensità a secondo delle situazioni.

Nel caso non fosse possibile optare per dei corpi illuminanti a soffitto, bisognerà optare per delle piantane con un cono di luce quanto più diffusa ma non disperdente.


Come illuminare il bagno


Il bagno dovrà essere caratterizzato da tre fonti luminose, puntuali , diffuse e sensoriali.


Quella puntuale è caratterizzata dall'area lavabo, dove lo specchio presenterà una fonte luminosa dedicata (a volte integrata), che dovrà permettere la migliore illuminazione possibile dell'utente.


Quella diffusa sarà baricentrica alla stanza , e potrà essere rappresentata da plafoniere,faretti o profili led.


Infine quella sensoriale, caratterizzante l'area doccia, potrà essere integrata con il soffione, e creare una cromoterapia rilassante, che accompagnata da un gruppo doccia con caratteristiche da SPA, formerà un vero e proprio angolo di rigenerazione.


Come illuminare la Camera da letto


L'alcova di una coppia, ambiente di fondamentale importanza ,viene caratterizzato principalmente da due elementi:

- la zona armadio

- la zona letto


La prima dipende molto da come è strutturato l'armadio, e sarebbe comunque preferibile che questo abbia una illuminazione interna integrata, oltre ad una puntuale nella zona degli specchi.


La seconda, presenterà una doppia illuminazione, scenica e funzionale.


Quella scenica caratterizzerà il retro della testata.

Qui possiamo immaginare dei profili led integrati a soffitto con luce radente alla parete, la quale potrà avere un trattamento materico particolare.


Mentre quella funzionale sarà puntuale sui comodini a secondo delle funzioni.

Ad esempio potremmo avere degli applique con luce direzionale se si vuole avere un area lettura, o dei pendenti coreografici se si vuole avere una luce diffusa d'atmosfera.


Come avrete potuto ben capire, la luce rappresentata un fattore importante per valorizzare i vostri ambienti, e generare empatia con l'utilizzatore!


#illuminarecasa #illuminazioneartificiale #lightdesign #illuminazione #ristrutturarecasa #ristrutturazioni #casediprestigio #napoliristrutturazioni #casertaristrutturazioni



27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page