top of page
  • Immagine del redattore4RCH

Salone del mobile 2024,la nostra esperienza

Architetti Elia Scaldaferri e Sergio Setaro

Anche quest'anno Il salone del Mobile è tornato protagonista nel calendario del design.

Non poteva mancare la nostra presenza dentro e fuori Salone.

Di seguito vi raccontiamo la nostra esperienza in merito, che ci ha visti ospiti nei giorni 18 e 19 Aprile.


Indice:



Che cos’è Il Salone del Mobile?

Il Salone del Mobile è il più importante appuntamento annuale e internazionale per la design industry. Un laboratorio di sperimentazione e contaminazione, compendio d’ incontri e riflessione legati al mondo del design e del progetto, nonché luogo di nuove opportunità di business.

Ingegno, visione, innovazione, eccellenza sostenibile ed emozione rappresentano il lessico familiare delle aziende e dei brand che espongono al Salone Internazionale. Anche quest'anno si conferma sempre più a caratura globale, inclusivo e in dialogo con l’intero sistema creativo e produttivo dell’arredo.


Logo Salone del mobile

Dove si svolge e come è strutturato?

Si svolge negli spazi di Rho Fiera a Milano, sotto la grande copertura "Velo" in acciaio e vetro, progettata dal noto architetto italiano Massimiliano Fuksas.

Ci sono otto grandi padiglioni (a loro volta organizzati in stand) monoplanari e biplanari, che insieme, compongono una superficie espositiva di circa 345.000 mq oltre agli spazi esterni. L'intero percorso si sviluppa su due zone, quella dell'ingresso Est e quella dell'ingresso Ovest, attraverso le quali sono organizzati tutti gli accessi e le uscite alla Fiera.

L'asse centrale è caratterizzato dall'alternanza di vasche d'acqua, aree verdi, pavimentazioni in resina epossidica e tapis mobili che rendono agevoli gli spostamenti.

A fare da sfondo ci sono le grandi facciate dei padiglioni realizzate in vetro e acciaio inox a specchio.


Fiera di rho
Fiera di Rho

Quando è “nata” la manifestazione?

La prima manifestazione si tenne nel 1961, proponendo un ampio ventaglio merceologico di arredi che si distinsero per forza espressiva e innovazione funzionale, tecnologica, materica, pensati per valorizzare principalmente lo scenario domestico. Nacque per promuovere le esportazioni italiane dell'industria dell'arredo e dei suoi complementi. Oggi rappresenta la manifestazione internazionale punto di riferimento per il settore dell'arredo e del design.



Cosa si espone?

È qui che vengono presentati novità riguardanti spazi domestici e stili di vita: camere da letto, zone pranzo, living, corridoi d'ingresso , ambienti di servizio, bagni, spazi outdoor,  spa e wellness. E’ qui che vengono introdotti  prototipi  di arredo: tavoli e tavolini, sedute, divani e poltrone, docce e vasche, elettrodomestici, cucine, illuminazione, gym e fitness, letti, trittici,  armadi contenitori, cabine armadio, scrivanie e postazioni, complementi, mobili bagno, rubinetterie, termo arredi,  rivestimenti, gazebi e pergole.

Il tutto diventa “teatro” e teatrale, secondo una narrazione che parte dalla stanza per esplorare come cambia il modo di vivere e di, conseguenza, l’abitare e l’arredare.



Novità e tendenze del Salone del mobile 2024?

I principali trend di questo Salone e Fuori Salone si possono riassumere principalmente in: linee curve e morbide che invitano alla convivialità e al relax, nuance molto calde e naturali, giochi di luce, ambienti e prodotti sempre più custom e personalizzati.

L’edizione del 2024 ha ospitato l’euro cucine. L’ “ipermondo” cucina quest’anno riflette sull’ibridazione dei contesti, l’intelligenza artificiale e la sostenibilità ambientale.



La cucina, tradizionalmente spazio privato, si evolve verso nuove forme di socialità ed esperienze, diventando  il “fulcro” centrale e relazionale che interconnette vari aspetti della vita.

I confini tra la cucina e le altre aree domestiche diventano sempre più sfumati, richiedendo un design flessibile e armonioso con il resto dell’ambiente abitativo.

Si pone una forte accento sulla sostenibilità ambientale e sociale, sull’adozione delle tecnologie smart per le cucine e sull’integrazione con gli spazi esterni.

Di grande interesse anche l’esposizione di cucine outdoor, che presentano elettrodomestici integrati o a scomparsa, e l’impiego materiali sempre più innovativi e performanti per le permanenza di lunga durata delle stesse all’esterno.


Cucina outdoor
Modulo cucina outdoor

Il nostro focus inoltre va anche sull’universo bagno. Questi presentano nuovi linguaggi estetici e progettuali, focalizzandosi su natura,  materiali innovativi per il benessere e risparmio dei consumi. Anche Il bagno ha subito un’evoluzione  significativa, evolvendo da spazio puramente funzionale ad ambiente rigenerativo e di benessere. Le novità esposte riflettono questa trasformazione, mostrando come il bagno sia diventato un luogo di cura personale e di connessione con il sé più profondo, incorporando rituali legati all’acqua. Quest’ evoluzione include inoltre l’integrazione di arredi più adatti a un contesto domestico con vasche da bagno che escono dalla stanza e arredi che vi entrano. Insomma tutto molto dinamico fluido, una vera e propria espansione dei confini spaziali. Molto interessante anche gli upgrade legati al mondo della rubinetteria.

Fra le tante novità ci ha decisamente impressionato il miscelatore che eroga caffè!


Rubinetto che fa il caffe
Rubinetto Vita Gessi

Cos'è il Fuori Salone?

Il Fuori Salone, conosciuto anche come Fuorisalone, è un evento che si svolge annualmente sempre a Milano e in concomitanza con il Salone del mobile con cui definisce la Milano Design Week ovvero la Settimana del Design del capoluogo Lombardo.

Il Fuorisalone non è un evento fieristico non è quindi organizzato da nessun ente e non è gestito da alcun organo centrale istituzionale, è infatti nato spontaneamente nei primi anni ottanta da parte di aziende che operano nel settore dell'arredamento e del design industriale, anche ai giorni nostri i singoli promotori si organizzano autonomamente fino a creare un grande evento collettivo che si concentra durante il mese di aprile.

Col passare del tempo l'evento è diventato internazionale e ha iniziato ad attirare migliaia di visitatori da tutto il mondo, il progetto si è allargato ad aziende internazionali ed è diventato una vetrina creativa per studi di progettazione e di architettura. Sebbene il Fuori Salone sia una serie di eventi correlati nati in relazione al Salone del Mobile, col tempo ha saputo ricavare una propria importanza andando, negli ultimi anni, perfino a condizionare quest'ultimo.



21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page